Home > Leggi news

Mal di testa? Occhio al sale

03 febbraio 2015
Mal di testa? Occhio al sale

Se il mal di testa fa spesso seguito a qualche eccesso a tavola, interrogatevi: non è che avete esagerato con alimenti ricchi di sale? Se così fosse, mettete in conto che qualche volta, il mal di testa potrebbe proprio nascere da un incremento nell’assunzione di cloruro di sodio. Un eccesso che già si sapeva essere correlato ad un maggior rischio di sviluppare ipertensione, e che ora viene messo in rapporto con la comparsa del mal di testa.
A lanciare l’allarme è una ricerca condotta alla Johns Hopkins University di Baltimora, che ha preso in esame 390 partecipanti allo studio di valutazione della dieta Dietary Approaches to Stop Hypertension (DASH), ricca di vegetali e povera di grassi, confrontandoli con persone che seguivano invece una tipica alimentazione americana. Dall¹indagine è emerso che chi consumava cibi ricchi in sodio presentava il 30 per cento circa in più di attacchi di mal di testa rispetto a chi assumeva solamente la metà del sodio con la dieta.

Come a dire che chi segue la dieta mediterranea e fa attenzione al consumo di sale può essere più forte anche di fronte al mal di testa!

 

Tags:

Termine del mese
Dispepsia

Termine che definisce la sensazione di digestione lenta, laboriosa e comunque di...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324