Home > Leggi news

Il sole aiuta le ossa grazie alla vitamina D

20 marzo 2015
Il sole aiuta le ossa grazie alla vitamina D

Per la salute soprattutto di anziani e le donne in dolce attesa. Il freddo sta per finire e con l’arrivo della bella stagione aumenteranno le giornate di sole a tutto vantaggio di chi soffre di fragilità alle ossa, che, soprattutto durante l’inverno corre il rischio di non riuscire a produrre quantità sufficienti di vitamina D. Il motivo? I raggi solari sono fondamentali per rendere disponibile questa vitamina per l’organismo, a tutto beneficio della salute del nostro scheletro e della nostra salute. Quello che spesso non si sa è che la vitamina D non serve solamente alle ossa. Ad esempio, ha un ruolo importante nel favorire il miglior funzionamento del sistema immunitario e quindi difenderci dalle infezioni come il raffreddore o l' influenza, così come aiuta a proteggere il cuore. Per questo è sempre importante ricordare di fare qualche passeggiata, magari nelle ore centrali della giornata, per “assimilare” i raggi che aiutano la nostra salute. Magari anche sfruttando qualche indumento meno “coprente”, perché se le radiazioni non riescono ad oltrepassare la barriera dei tessuti l’effetto sul corpo può essere davvero ridotto. Questi consigli sono validi per tutti ma vanno assolutamente presi in considerazione da quelle categorie più soggette a questo tipo di carenza come gli anziani, le neo-mamme e le donne in dolce attesa. 

Tags:

Termine del mese
Tessuto connettivo

Svolge la funzione di connettere, sia strutturalmente che funzionalmente, gli a...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324