Home > Leggi news

Più fa caldo, più i pollini disturbano gli allergici

04 maggio 2015
pollini

Basta davvero poco per accentuare i problemi legati ai pollini quando si soffre di allergie!  Secondo alcuni studi, la temperatura che sale di mezzo grado farebbe salire anche di cento volte la quantità dei pollini nell’aria. Lo stesso accade anche per gli acari. Questi crescono quanto l’umidità sale sopra il 65 per cento e la temperatura sale sopra i 22 gradi. Quando accade, occhi arrossati, starnuti a ripetizione e naso chiuso sono davvero in agguato.

 

Tags:

Termine del mese
Cianosi

È una condizione caratterizzata dal colorito bluastro della pelle. È dovuta alla...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324