Home > Leggi news

Per tenervi in forma, cambiate i piatti!

30 dicembre 2015
piatti grandi

Le porzioni eccessive sotto accusa: mangiare di tutto, ma a dosi minori. Per far fronte all’epidemia non infettiva di sovrappeso e obesità, riducete le porzioni anche con piatti più piccoli. Un errore che può condurre ad aumentare il proprio peso, e con esso, anche i rischi per il cuore e le articolazioni, più a rischio di artrosi, è spesso legato a fondine e piatti troppo capienti, che magari vengono riempiti più volte. A dirlo è una ricerca condotta all’Università di Cambridge, sulla scorta di una “Cochrane Review”, una sorta di analisi della letteratura scientifica su un determinato argomento. Secondo lo studio, la semplice eliminazione dei piatti eccessivamente grandi e ricolmi potrebbe ridurre le calorie introdotte di oltre il 20 per cento nella popolazione degli Usa. Come comportarsi in pratica? Ecco qualche consiglio:

  • Utilizzare, piatti e più piccoli, per avere dosi minori ma conservare la sensazione di “piatto pieno”
  • Evitare porzioni abbondanti di cibi ad alto contenuto calorico come dolci e patatine fritte.
  • Fare sempre attenzione alla quantità delle porzioni “monodose”: sarebbe meglio controllarne il peso e ridurle.

 

 

Tags:

Termine del mese
Diaforetico

Si definisce diaforetica una sostanza che stimola la sudorazione (diaforesi)...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324