Home > Leggi news

Niente paura se la lingua è a carta geografica. Ma attenzione allo stress

25 febbraio 2016
cartabocca

Ci si lava i denti e ci si accorge che sulla superficie della lingua ci sono avvallamenti e piccole “insenature”, accompagnate da chiazze. Subito sale l’ansia per una lingua a carta geografica. Di cosa si tratta? In realtà di un disturbo abbastanza comune: la glossite migratoria benigna che, secondo le statistiche, è presente in quasi due persone su cento. La lesione è caratterizzata da chiazze rossastre, a volte con un bordo biancastro, tale da disegnare una vera e propria “mappa” che magari varia nel tempo. Sul fronte dei sintomi, qualche fastidio si può presentare se si mangiano cibi particolarmente caldi o molto acidi, come ad esempio le spremute. Al momento non si conoscono le cause del fenomeno, anche se più frequentemente si manifestano casi in famiglia. Di certo c’è che la situazione non è contagiosa. Si sa comunque che sono più a rischio le persone particolarmente stressate e chi presenta problemi di digestione, come bruciori o acidità di stomaco.

 

 

Tags:

Termine del mese
Otite

Infiammazione a carico dell'orecchio....

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324