Home > Leggi news

Nella camera dei piccoli, occhio all’umidità!

21 marzo 2016
camere bambini

Ora che le giornate cominciano a volgere al bello fate in modo di areare spesso le stanze, sia per rinfrescarle sia per modificare il tasso di umidità. La regola, valida per tutti, appare molto importante soprattutto per i bambini. Diverse ricerche dimostrano che nelle camere dei piccoli la temperatura si aggira sui venti gradi e l’umidità è intorno al 60 per cento. Questo significa creare un ambiente “caldo-umido” che contribuisce alla proliferazione dei dermatofagoidi, cioè gli acari della polvere, e quindi ne amplifica l’attività allergizzante nelle persone predisposte.

 

Tags:

Termine del mese
Versamento

Accumulo di liquido all’interno di una cavità dell’organismo. Il versamento arti...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324