Home > Leggi news

L’igiene orale inizia fin da piccoli

07 marzo 2017
Igiene orale inizia fin da piccoli

Mamma e papà possono fare davvero molto per la salute dei denti dei bambini

Quando si parla di denti e di gengive, a volte può sembrare difficile capire come mai si debba prestare attenzione ai dentini da latte, destinati a cadere presto.
Eppure l’igiene della bocca anche nella primissima età è fondamentale visto che la costruzione  della salute della bocca inizia già in quell’epoca.
I farmaci di automedicazione possono essere di grande utilità per contrastare i piccoli disturbi, come afte o gengiviti o ancora le infiammazioni della lingua chiamate glossiti.
Ma come al solito, anche per i denti  e la bocca, la prevenzione è fondamentale per evitare di incorrere in fastidi.

Ecco, in sintesi, le sei regole d’oro da non dimenticare per garantire ai bimbi una bocca sana nel tempo:

  1. Appena spuntano i denti da latte, pulirli con una garza umida o un dito di gomma.
  2. Da uno a tre anni è il genitore che deve lavare i denti al bimbo, usando uno spazzolino morbido a testina piccola e spazzolando dalla gengiva verso il dente, almeno 5 volte.
  3. Quando il bimbo è un po' cresciuto, abituarlo a lavarsi i denti con uno spazzolino morbido dopo ogni pasto. Per prendere confidenza con lo strumento, può essere utile dar ai bambini fin da piccolissimi uno spazzolino da denti con cui giocare
  4. Dopo la somministrazione di sciroppi sarebbe meglio lavare/far lavare subito i denti.
  5. L'uso del succhiotto edulcorato deve essere totalmente evitato; il succhiotto e il biberon vanno tolti dopo i due anni e comunque entro i tre anni, per ridurre il pericolo di difetti nell’occlusione dentale.
Non bisogna seguire i gusti del bambino, che magari ama i dolci: no ai biberon ricchi di bevande zuccherine e nemmeno bisogna esagerare con bevande o cibi contenenti carboidrati semplici se il bambino non lava i denti subito dopo.

Tags:

Termine del mese
Capillari

Vasi sanguigni posti tra l'estremo terminale di un'arteria e quello distale di u...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324