Home > Leggi news

Per la salute delle gengive, due kiwi al giorno!

14 luglio 2017
Per la salute delle gengive due kiwi al giorno
Secondo una ricerca condotta all’Università di Pisa e da studiosi dell’Acta di Amsterdam l’assunzione di due kiwi al giorno potrebbe aiutare a ridurre le malattie parodontali, che attaccano le gengive. Lo studio ha ottenuto l’HM Goldman Prize 2017 assegnato dalla Società italiana di Parodontologia e Implantologia. 
In questa ricerca, sperimentata su due gruppi di pazienti, si è evidenziato il ruolo dell’assunzione giornaliera di due kiwi nella prevenzione della malattia parodontale. Questa abitudine ha infatti determinato una riduzione significativa del sanguinamento gengivale rispetto ai pazienti che non assumevano i kiwi. La dieta d estate è ideale contro le rughe 
I ricercatori precisano che l’effetto benefico del kiwi è stato riscontrato nella fase di pretrattamento parodontale (che consiste nella pulizia delle radici sotto le gengive): l’intervento degli odontoiatri rimane fondamentale per curare la parodontite, ma il consumo di kiwi aiuta a ridurre l’infiammazione e il distacco di gengive e denti.
Senza dimenticare l’aiuto che può venire dai farmaci di automedicazione quando i sintomi si fanno fastidiosi. Non sostituiscono ovviamente l’odontoiatra, ma ci permettono di combattere possibili dolori, sanguinamento e alitosi.

Tags:

Termine del mese
Epistassi

Emorragia originatasi all'interno delle fosse nasali. Il sangue può fuoriuscire ...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324