Home > Leggi news

Quando il bambino ha l’intestino “pigro”

09 novembre 2017
bambino_intestino_pigro

Anche i bambini possono avere l’intestino “pigro”, che non si muove come dovrebbe, con conseguente presenza di fastidi come mal di pancia, sensazione di distensione dell’addome, meteorismo. Ma attenzione: la stipsi, di solito, è nei bimbi piccoli,  “funzionale”, cioè legata all’immaturità del coordinamento tra contrazione dell’addome e rilasciamento dell’ano, che permette la normale espulsione delle feci. Normalmente,  i bambini scaricano senza difficoltà feci di consistenza abbastanza morbida, ogni 1-2 giorni. Il numero delle scariche dipende dall’alimentazione. La stitichezza funzionale è, quindi, certamente favorita  da uno scarso introito  -  non raro nei bambini – di fibre, cereali integrali, legumi e frutta. Fondamentale, invece,  è l’introduzione di alimenti e di liquidi che rendano più morbide  possibili le feci, favorendo il meccanismo di espulsione. Sotto consiglio del pediatra, si possono eventualmente impiegare medicinali per migliorare la composizione della flora batterica intestinale ma non bisogna dimenticare che l’eventuale stitichezza nei bambini può essere anche favorita da fattori comportamentali e relazionali. Particolare attenzione va prestata, quindi,  anche all’aspetto psicologico del piccolo, che può avere quello che gli esperti chiamano atteggiamento “ritentivo”, ovvero essere portato a trattenere le feci nonostante lo stimolo ad evacuare. Questa condizione è presente soprattutto sotto i due-tre anni. Come comportarsi? Se sul lato pratico rimane fondamentale fare attenzione all’alimentazione, ancora più importante, specie se il problema non si risolve entro qualche giorno, è parlarne con il pediatra autunno meteo alimentazione

Tags:

Termine del mese
Otite

Infiammazione a carico dell'orecchio....

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324