Home > Leggi news

Quanto vale un quadretto di cioccolato?

11 maggio 2018
Quanto vale un quadretto di cioccolato?
Alcuni ne vanno pazzi. Altri dichiarano che non ne possono fare a meno. Molti dicono di rinunciarvi a malincuore per questioni di linea. Pochi coloro che non lo apprezzano. Che sia al latte o fondente il cioccolato è amato da grandi e piccini. E se è vero che non bisogna esagerare con le quantità, è altrettanto vero che un po' di cioccolato, oltre a soddisfare il palato, a piccole dosi, è un toccasana per il benessere. E non solo dal punto di vista psicologico. Oggi la scienza conferma questa teoria, tanto che il cioccolato viene visto come elemento utile per contrastare l’infiammazione e il dolore che interessano soprattutto le articolazioni. Il motivo? Contiene polifenoli e composti che proteggono le cellule. A confermarlo è uno studio apparso su Chemistry Central Journal. Come se non bastasse, altre ricerche hanno messo in luce altri aspetti interessanti. Il cacao presenta infatti interessanti proprietà antiossidanti, che sono principalmente attribuite al contenuto di flavonoidi come epicatechina, catechina e procianidine tanto che sarebbe in grado, come dimostrato in provetta, di regolare la secrezione dei mediatori dell’infiammazione. Un quadretto di cioccolato, meglio se fondente, non fa solo bene all’umore, ma vale tantissimo come importante e goloso alleato per la salute.

Tags:

Termine del mese
Giradito

Il termine popolare definisce una lesione che si crea in corrispondenza dell’are...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324