Home > Leggi news

Meno alcol se si dice addio al vizio del fumo

18 ottobre 2018
Meno alcol se si dice addio al vizio del fumo
Una sigaretta. E poi un liquorino. O magari in ordine inverso. Certo è che alcolici e fumo fanno male alla salute e comunque non aiutano la digestione. Quando si beve e si fuma si rischia di più di andare incontro a bruciori di stomaco, ad acidità, a digestione lenta ed alla sensazione di meteorismo legata alla presenza della quantità di aria che viene ingerita con il fumo e finisce nello stomaco, dilatandolo. Eppure per molti la situazione sembra l’esatto contrario. Senza il classico bicchiere della staffa e l’ultima sigaretta della serata la cena non si pensa conclusa. 
Si tratta di una situazione che i fumatori conoscono molto bene e che sebbene sembri regalare un senso di appagamento, certamente non fa bene, soprattutto se la cena è stata particolarmente abbondante o laboriosa. 
Ma si sa, fumare fa male e non è mai troppo tardi per smettere.
Inoltre, abbandonare il fumo potrebbe rivelarsi un arma vincente anche per diminuire il consumo di alcolici. 
Infatti, si è osservato che smettere di fumare porta effettivamente a ridurre anche il consumo di vino, birra e sopratutto superalcolici. E’ quanto emerge da una ricerca apparsa su BMC Public Health. La ricerca ha considerato le abitudini di oltre 32.000 inglesi che puntavano a smettere di fumare. Dall’analisi dei dati raccolti è emerso che chi cerca di smettere di fumare rinuncia più facilmente all’alcol e, più in generale, chi lascia la sigaretta consuma meno alcol rispetto a quando la sigaretta era una abitudine quotidiana. Spiegare il fenomeno da un punto di vista scientifico non è semplice. Tuttavia, la lotta alle abitudini svolge un ruolo fondamentale: se qualcuno si è abituato ad associare il bicchierino alla sigaretta, per cui il primo implica l’altra, l’abbandono di quest’ultima può anche diventare la molla per rinunciare primo. E non va dimenticato che spesso, nel momento in cui si sceglie di dire addio alle “bionde” si tende anche a essere più attenti ad altri aspetti legati allo stile di vita come l’attività fisica e l’alimentazione. Così, un ex fumatore che consuma alcol occasionalmente, ad esempio per un aperitivo o un dopo cena, potrebbe sentirsi meno in difficoltà ad eliminare le bevande alcoliche. Certo è che per la salute smettere di fumare è importante. Se poi si riducono anche gli alcolici, il corpo ringrazierà.
 

Tags:

Termine del mese
Stress

Reazione di risposta dell’organismo in seguito all’azione di agenti esterni o in...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324