Home > Leggi news

Un ballo, per tenersi in forma!

19 ottobre 2018
Un ballo per tenersi in forma
Volete un tonificante per i glutei? 
Muovetevi al ritmo di musiche latino-americane e lanciatevi nella samba. Quando dovete fare i conti con il mal di schiena, invece, l’ideale è puntare sul tango argentino che vi propone movimenti lenti e flessuosi, ideali per tendere i muscoli. Infine, se i muscoli dell’addome non sono proprio tonici come vorreste, la rumba può essere una valida arma per rimetterli in forma. 
Bisognerebbe fare come le nostre nonne, che passavano i fine settimana nelle classiche “balere”, per tenersi in forma. Il ballo, sia pure se in forma correlata alle condizioni dell’organismo e all’età, può diventare davvero uno strumento divertente per mantenersi in forma, facendo una regolare attività fisica a tempo di musica. Il movimento indotto dal ritmo musicale, infatti, aiuta le ossa, rinforza il tono muscolare e migliora la circolazione del sangue. Per chi non vuole affaticarsi, ad esempio, il ballo liscio è paragonabile ad una passeggiata mentre se si sale fino alla mazurca il ritmo del movimento  sia avvicina a quello della corsa. L’unica cosa da tenere sempre presente è il consiglio di non esagerare: c’è il rischio di qualche piccolo disturbo all’apparato muscolo-scheletrico dopo sforzi eccessivamente sostenuti o prolungati che qualche volta possono facilitare anche piccoli incidenti come una slogatura o fastidiose contratture.
Basta quindi ….ballare al ritmo giusto! E’ una sana abitudine che fa bene al corpo e alla mente a tutte le età. 
 

Tags:

Termine del mese
Emoglobina

Metalloproteina contenuta nei globuli rossi, deputata al trasporto di ossigeno n...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324