Home > Leggi news

Se i capelli cadono, tuorlo d’uovo!

02 novembre 2018
Se i capelli cadono tuorlo di uovo
Un tempo le nonne in alcune zone d’Italia usavano strani impiastri con tuorlo d’uovo, che facevano “gocciolare” sul capo o stendevano sulla pelle. La funzione di questa sorta di “medicina” popolare era molteplice: c’è chi dice che avesse un’azione calmante, chi pensa che potesse rinvigorire l’epidermide, chi addirittura ipotizzava che le proteine del “rosso” fossero in grado di aiutare la crescita dei capelli quando la calvizie avanzava.
Ebbene, pur senza togliere nulla alla tradizione, pare proprio che almeno per quest’ultima funzione qualcosa di vero ci sia. Lo fa pensare una ricerca dell’Università di Osaka, in Giappone, che avrebbe identificato proprio nel tuorlo dell’uovo una proteina in grado di agire positivamente in chi soffre di alopecia. In pratica alcuni componenti proteici, tecnicamente chiamati peptidi, potrebbero avere un’attività positiva sulla struttura che dà vita al follicolo pilifero, in pratica la “casa” del capello. I
n attesa che le vecchie abitudini di molte nonne diventino realtà pratica sul fronte scientifico, in ogni caso, non bisogna dimenticare che è la genetica a guidare la comparsa della temuta perdita, pur se alcune componenti ambientali, come lo stress, certo non aiutano a mantenere i capelli in salute.

Tags:

Termine del mese
Fuoco di Sant’Antonio

È la tipica lesione causata dalla riaccensione dell’infezione da herpes zoster. ...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324