Home > Leggi news

Agitati? Puntate sul tiglio!

30 novembre 2018
Agitati Puntate sul tiglio
Vi ricordate le sane, vecchie tisane delle nostre nonne? Quando ci si sentiva agitati e non bastava la classica camomilla, le loro mani iniziavano a cercare tra le erbe officinali della cultura tradizionale e tiravano fuori veri e propri “intrugli” magici, capaci di aiutare le persone a vincere lo stress. Un ingrediente tipico, ma ovviamente non l’unico, erano le foglie di tiglio: grazie ai loro  oli essenziali infatti possono giocare un ruolo importante per cercare di aiutare che non riesce a prendere sonno o magari deve far fronte ad un periodo di stress particolarmente intenso.
Si tratta solo di un esempio di come recuperare antiche abitudini possa essere d’aiuto anche per affrontare la tensione della vita di ogni giorno, che si riflette spesso proprio sul sonno. Sia chiaro: non bisogna diventare esperti di erboristeria per saper preparare le giuste tisane. Ma certo seguire i consigli e gli insegnamenti dei nostri vecchi può essere d’aiuto, sapendo che esistono alcune erbe che possono avere un effetto calmante. Un esempio? Oltre a tiglio, pensate alla valeriana, alla lavanda e alla classica angelica.
Non per nulla, molti farmaci di automedicazione che possono essere assunti quando insonnia e stress sono compagni di viaggio per alcuni giorni, si basano proprio sull’azione di queste componenti vegetali. Insomma, anche la scienza impara dalla natura . E dalle nostre nonne!

Tags:

Termine del mese
Litiasi

Presenza di calcoli all’interno dei reni e delle vie urinarie, delle ghiandole s...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324