Home > Leggi news

Se ti alzi presto, stomaco e polmoni ringraziano!

31 maggio 2019
Se ti alzi presto stomaco e polmoni ringraziano
Ci sono persone che la mattina fanno una gran fatica a svegliarsi, ma la notte non riescono proprio a prendere sonno. Ebbene, per loro problemi respiratori e di digestione potrebbero rivelarsi più frequenti rispetto a chi invece la mattina si alza presto da letto. A dirlo è una ricerca dell’Università del Surrey, insieme all’Università Northwestern di Chicago. E’ stato preso in esame poco meno di mezzo milione di persone, ovviamente con differenti caratteristiche del sonno: mattinieri verso nottambuli.
La ricerca ha dimostrato che esiste un aumento del rischio di problemi di digestione e di fastidi alle vie respiratorie in chi ha le caratteristiche tipiche dei “gufi”, abituati ad andare a dormire tardi ma anche a svegliarsi tardi rispetto ovviamente a chi si alzava presto la mattina. Come se non bastasse, esiste la tendenza anche a consumare un maggior numero di farmaci ansiolitici in chi non riesce a prendere sonno la sera e rimane per ore sveglio, rimanendo sotto le lenzuola a lungo la mattina. Tutto il contrario, insomma, delle classiche “allodole” che invece la mattina balzano giù dal letto.

Tags:

Termine del mese
Stipsi

Più comunemente denominata "stitichezza", ossia la diminuzione della frequenza e...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324