Home > Leggi news

Come tenere i farmaci a casa e come portarli in vacanza? Istruzioni per l’uso

01 agosto 2019
Come tenere  i farmaci a casa e come portarli in vacanza Istruzioni per l uso
  1. Conservare i farmaci in contenitori adatti: in una box, in un armadietto o in una pochette dedicata, meglio se termici.
  2. Accertarsi sempre delle modalità di conservazione indicate dai foglietti illustrativi: alcuni farmaci, infatti, prevedono una conservazione in frigorifero.
  3. Evitare forti sbalzi di temperatura: è consigliabile non superare i 30°C (meglio mantenersi sui 25°C) per cui, soprattutto se si è in viaggio, è bene non lasciare i farmaci in macchina sotto il sole. Sono dannose anche le temperature troppo basse, per cui ad esempio verificare se è il caso di conservarli nel frigo o se si viaggia in aereo è sempre meglio tenere la valigetta dei farmaci nel bagaglio a mano.
  4. Non conservare i farmaci in luoghi umidi: l’umidità, presente per esempio in un bagno non ben aerato, può alterare capsule, compresse e cerotti medicati.
  5. Fare attenzione all’integrità delle confezioni, eventuali danni potrebbero aver alterato i principi attivi del farmaco.
  6. Se il farmaco è disponibile in diverse formulazioni, preferire quelle solide rispetto alle liquide che, contenendo acqua, sono maggiormente sensibili alle alte temperature.
  7. Tenere i farmaci lontano dalla portata dei più piccoli, in un luogo sicuro ed evitare, di lasciarli in giro per casa o sparsi nella borsa.
  8. Utile organizzare i farmaci separandoli per tipologia, area di azione cosi da trovarli più velocemente quando se ne ha necessità.
  9. Non buttare o sostituire la confezione originale: la confezione dei farmaci aiuta a rendere sempre riconoscibile un farmaco; riporta la data di scadenza e conservandola siamo certi di non perdere il foglietto illustrativo, fonte preziosa di informazioni.
  10. Leggere sempre il foglietto illustrativo per essere certi di usare il farmaco nei dosaggi e nelle modalità corrette e in caso di dubbi chiedere al medico o al farmacista.
 

Tags:

Termine del mese
Esofagite

Infiammazione acuta o cronica della mucosa dell'esofago. La causa più frequente ...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324