Home > Leggi news

Soffrite di insonnia? Provate con il miele!

02 agosto 2019
Soffrite di insonnia Provate con il miele
Vi ricordate le nostre nonne? Quante volte, la sera, prima di mettersi a riposare assumevano un cucchiaino di miele e poi riposavano serenamente! Se avete difficoltà a prendere sonno, provate allora ad imitare le nostre nonne. Anche perché la scienza ci spiega che l’abitudine di mangiare del miele prima di mettersi a letto, pur se basata su principi empirici, aveva un chiaro meccanismo d’azione oggi dimostrato. La chiave dell’effetto del miele va infatti cercata nel cervello che ha bisogno di carburante anche quando dormiamo. L’energia viene soprattutto dalle fonti di deposito dell’organismo, ovvero il glicogeno, depositato soprattutto nel fegato dal quale viene messo a disposizione. Inoltre c’è bisogno, anche di notte, di minerali e vitamine. Il miele può essere una sorta di salvadanaio naturale per offrire all’organismo tutti questi ingredienti. Con un effetto benefico in più da non sottovalutare. Stando a quanto riporta una ricerca apparsa sulla rivista BMC Complementary and Alternative Medicine, l’assunzione di miele potrebbe anche aiutare a contrastare i fastidi allo stomaco legati agli eccessi alimentari. Buon riposo, quindi, e buona digestione!

Tags:

Termine del mese
Borsite

Infiammazione localizzata in piccole cavità naturalmente presenti intorno alle a...

Approfondisci

Il farmaco di automedicazione, contrassegnato da un bollino rosso che riporta la scritta “Farmaco senza obbligo di ricetta”, è un farmaco per l’acquisto e l’assunzione del quale non è necessaria la ricetta medica.

Copyright © Assosalute 2014 Via Giovanni da Procida 11, 20149 Milano - Tel. +39 02 34565324